Michael Bloomberg promette di alleviare i problemi commerciali con la Cina

Michael Bloomberg promette di alleviare i problemi commerciali con la Cina

Il candidato presidenziale democratico Michael Bloomberg venerdì ha promesso di porre fine alla guerra commerciale USA-Cina, rendere più facile per gli agricoltori assumere lavoratori stranieri e espandere la ricerca agricola federale.

Bloomberg è stato uno dei critici più accaniti di Trump durante la campagna. Venerdì, in una dichiarazione, ha criticato l’amministrazione per la sua politica commerciale, che ha costretto i partner commerciali, in particolare la Cina, a fissare tariffe di esportazione elevate per i prodotti agricoli statunitensi.

“La guerra commerciale di Trump è stata devastante per gli agricoltori americani”, ha detto Michael in una dichiarazione.

Il piano non contiene dettagli specifici su come risolverà i disaccordi commerciali, ma ha promesso di “aprire mercati equi per gli agricoltori americani, incolpando la Cina”.

Michael ha anche detto che lavorerà di più con gli alleati e l’Organizzazione mondiale del commercio “, allentando le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina”.